Impianti

FREQUENZA SPORTIVA

Da un recente sondaggio effettuato sulle Società Sportive cittadine risulta che quasi la totalità dei ragazzi sino ai 14 anni è impegnato nella pratica sportiva (su un totale di residenti di 5.928 under 14 risultano iscritti o frequentanti le varie discipline n. 5.654 ragazzi).

Dai 15 anni ai 26 anni il dato scende rispetto a quello precedente a circa il 30% del totale (su 6.383 i frequentanti sono circa 2.500) per scendere ancora per gli over 30. Bisogna dire però che nella fascia di età dai 15 ai 18 anni i ragazzi sono molto impegnati nelle attività sportive scolastiche. Le nostre Scuole, infatti, sono molto attive con gruppi sportivi e partecipazione alle gare scolastiche dove da sempre Bassano ottiene ottimi piazzamenti anche a livello nazionale.

Nella fascia di età post scuola dell’obbligo sia per motivi di studio (università) o lavorativi, risulta che i giovani e adulti frequentino con maggiore assiduità le numerose palestre private presenti in Città o che comunque pratichino attività fisica in modo libero tramite jogging sui numerosi percorsi presenti in Città e nelle vicinanze. Sicuramente partecipano ad eventi come le numerose marce podistiche che vedono la presenza di migliaia di persone ad ogni evento e ad iniziative ciclistiche di tipo amatoriale (vedi il Montegrappa Bike Day). Nei fine settimana, sono inoltre numerosissimi i gruppi di ciclisti di ogni età che si ritrovano liberamente per raggiungere le vicine montagne e gruppi di famiglie che raggiungono i sentieri collinari.

Per gli over 50 risultano iscritti alle società oltre 1.000 atleti sui circa 30.000 residenti, impegnati maggiormente nel nuoto, nell’escursionismo, nel nordic walking e nel podismo.

Il Comune di Bassano organizza annualmente nelle palestre comunali dei corsi per gli over 60 che vedono una frequenza di iscritti che si aggira sempre sui 120/130 iscritti.

Vengono organizzati inoltre da parte di numerose Società Sportive, anche in collaborazione con l’ULSS 7, corsi specifici di nordic walking, camminate, ginnastica e arti marziali per malati oncologici per supportarli nel cammino di ripresa dalla malattia o di mantenimento durante le cure.

Anche la partecipazione massiccia degli studenti alle iniziative del Green to go (stimata in 9.000 iscrizioni da tutto il territorio bassanese lo scorso anno, vedi anche pagina 58) attesta come Bassano del Grappa sia una città attiva, grazie alle politiche di mobilità messe in atto, all’impiantistica e alla sua collocazione ambientale, con splendide passeggiate lungo il Brenta e numerosi sentieri collinari.

Per quanto riguarda l’accessibilità agli impianti sportivi da parte dei cittadini, l’accesso viene garantito per il Campo di Atletica di S. Croce (è necessaria una semplice domanda), per le palestre Comunali che, tramite le Società Sportive, offrono numerosi corsi adatti a tutti, per gli impianti presenti nei Quartieri (piastre polivalenti), per il Parco Ragazzi del ’99 un grande parco pubblico con accesso libero. Altri impianti, per la loro connotazione, sono naturalmente frequentati dagli iscritti alle Società Sportive.