Consulta

Il Comune di Bassano del Grappa riconosce lo sport come servizio sociale 

ntende promuovere e sostenere ogni iniziativa atta a rendere più accessibile a tutti i cittadini la pratica delle attività motorie e sportive quale mezzo di educazione e formazione personale e sociale di tutela e miglioramento della salute, di sano impiego del tempo libero”.
Oltre ad essere la premessa che apre il regolamento della Consulta Comunale per lo Sport, questa è la definizione più appropriata per descrivere il rapporto che la nostra città vuole avere con lo sport. La Consulta Comunale per lo Sport è l’organismo consultivo, luogo di partecipazione e confronto tra le realtà sportive, politiche, sociali ed educative della città.
Visto che stiamo “correndo”, utilizzando un termine prettamente sportivo, verso la candidatura a Bassano Città dello Sport 2018, da Consigliere Delegato ai rapporti con le Associazioni sportive e membro della Consulta appena citata, sono sempre più convinto che questo tavolo rappresenti un fiore all’occhiello per lo sport bassanese.
Compito primario della Consulta è sicuramente la diffusione e la promozione dell’attività sportiva a tutti i livelli: dall’associazionismo sportivo, all’attività sportiva all’interno del sistema scolastico; dalle iniziative tese a rendere la pratica motoria accessibile a tutti i cittadini, al rafforzamento dei rapporti con la città e i suoi cittadini.
Ecco perché l’Amministrazione Comunale, riconoscendo l’importante ruolo di supporto della Consulta dello Sport, l’ha nominata “Comitato Promotore per la candidatura”, in quanto lo sport nella nostra città si basa su principi di volontariato ed inclusione, che affondano le proprie radici in quel tessuto sociale che pratica lo sport ogni giorno nei nostri impianti e con i nostri ragazzi.