Il vero successo della Coppa Europa di Baskin

Il successo di Siena sui padroni di casa di Nove-Bassano è il successo che rimarrà a referto e nell’albo d’oro.
La vera vittoria della tre giorni di Bassano-Nove e Rosà sono i volti dei ragazzi, dei protagonisti dentro e fuori il campo, riassunti nella parole di un genitore impegnato nell’organizzazione.

“Organizzare questo evento è stato qualcosa di veramente importante soprattutto per quello che è riuscito a lasciarmi.
Ho conosciuto persone meravigliose, ho condiviso fatica e sudore ma vedere, sentire, centinaia di atleti, persone gioiose, felici, con la voglia di condividere questo meraviglioso sport mi hanno dato una forza e un’energia difficile da descrivere.
È stata veramente un’esperienza che mi ha lasciato un segno indelebile, che fa crescere, che ci dà la voglia di credere che si può vivere veramente in un mondo inclusivo nel quale non si vede la diversità fisica, di colore, di genere ma si guarda persona. Questa è la vero principio vitale del baskin. Un grazie di cuore a tutti gli atleti e a tutte le persone che permettono di poter continuare a far crescere questo sport e questa scuola di vita.”

e di un organizzatore. 

“Ringrazio tutti di avermi reso partecipe di questa irripetibile esperienza.
Non sono stati i tanti sinceri complimenti a darmi tanta tanta soddisfazione ma tutti i sorrisi, gli sguardi i give me five ricevuti in primis dai giocatori di tutte le squadre. Quanta humanitas!!!
È stato bellissimo per me vedere colleghi di ed fisica ammirati per la validità del gioco e per tanti di loro è stata semplicemente una conferma.
Credo siamo riusciti a far fare alla creatura che Cremona ci ha dato per mano in questo frangente, una tappa molto importante per la sua crescita. Sono onorato della fiducia che ci è stata riservata.
Lavorare con voi è stato piacevole e molto istruttivo; guai se fosse mancato qualsiasi tassello che ognuno di noi ha contribuito nella composizione del puzzle.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *