Città dello Sport pronta ad invadere Bassano

 

Domenica 16 settembre 2018 dalle 10.00 alle 18.30 è in programma la tredicesima edizione di  “Bassano, Città dello Sport”.
Presso il Parco “Ragazzi del ‘99” e in una parte del parcheggio di Prato Santa Caterina i bambini e i ragazzi di Bassano e dei dintorni  avranno modo di potersi confrontare con 56 società sportive di 24 diverse discipline, presenti nel nostro territorio; tra queste, anche alcune attività sportive dedicate ai bambini dai 2 ai 6 anni.
E’ un’iniziativa che ha sempre riscosso molto successo e ha ancora più importanza quest’anno che vede Bassano Città Europea dello Sport.

Bassano e lo sport: una passione e una dedizione che vantano una lunga tradizione. Siamo stati e siamo una città di grandi campioni, grandi squadre e manifestazioni internazionali, che allo stesso tempo coltiva e incoraggia i giovani, promuove lo sport per i disabili, affianca le scuole nel delicato compito educativo/sportivo, premia il fair play.  La manifestazione di domenica 16 settembre, rivolta proprio alle giovani generazioni, desidera proseguire ed incoraggiare tale obiettivo e sarà, prima di tutto, una giornata di festa che offrirà a tutti l’opportunità di avvicinarsi allo sport nel suo significato più vero, quello di un momento di gioco e di aggregazione.

Ci accompagna da sempre, con grande passione, la Fondazione Città della Speranza che ci aiuterà nella raccolta delle iscrizioni e per la quale ciascuno potrà donare un contributo.
Sarà presente con un proprio stand, per la prima volta e ci onoriamo di averla tra noi, anche l’Associazione Città del Dono.
La Città dello Sport sarà preceduta da due appuntamenti nel pomeriggio di sabato 15 settembre, quando, alle ore 15.00 partirà da Piazza Libertà la sfilata di 900 bambini e ragazzi iscritti alle tante società sportive bassanesi, che si concluderà al Brolo di Palazzo Bonaguro dove il sindaco Riccardo Poletto porterà i suoi saluti a nome di tutta la cittadinanza insieme all’augurio di un buon inizio di anno sportivo.
Alle 17.30, nella Loggetta del Municipio, sarà inaugurata la mostra “Sport, sportivi e giochi olimpici nell’Europa in guerra. 1936 – 1948”, che rimarrà aperta tutti i giorni (escluso il martedì) dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19.
In caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata a domenica 23 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *